un semplice esercizio per smettere di fumare in modo spontaneo e senza soffrire 1

Un semplice esercizio per smettere di fumare in modo spontaneo e senza soffrire

Smettere di fumare in modo spontaneo e senza soffrire è davvero possibile? Sì, ma è fondamentale che tu ti faccia una domanda…

Preferisci il video? 

N.B. Nella seconda parte dell’articolo, ti svelo in anteprima un semplice esercizio di consapevolezza preso dai miei Percorsi di Trasformazione. 

Che cos’è DAVVERO la voglia di fumare? È questa la domanda fondamentale, ma quasi nessuno se la pone.

E tu? Sì, proprio tu, che stai leggendo queste parole… Secondo te, cos’è DAVVERO la voglia di fumare? Come la definiresti? Prova a rifletterci un istante…

…..

Ti butto lì io qualche parola… È un impulso? Una sensazione? Un disagio? Un pensiero?

Allora? Che cos’è?

In realtà, questo tipo di risposta non è così importante… O meglio, non ci serve per forza una “definizione standard”. Ma quella domanda resta essenziale.

Per smettere di fumare una volta per tutte, in modo spontaneo e senza soffrire, è infatti fondamentale imparare a conoscere quel “qualcosa” che scatta dentro di te e che ti chiede di accendere una sigaretta.

Inizia a conoscere quel “click”, prendici confidenza.

Infatti, non puoi cambiare ciò di cui non sei pienamente consapevole. E, ancora più importante, più sei consapevole e meno devi sforzarti. Questo è il concetto alla base della Volontà Senza Sforzo, il principio chiave dei Percorsi di Trasformazione Libero di Smettere.

Ti invito allora a provare sulla tua pelle. La prossima volta che ti viene voglia di fumare, concediti qualche istante prima di accendere la sigaretta. Dopo puoi accenderla, senza alcun problema. Prima però, prova a sentire cosa si muove nel tuo corpo. Cosa scatta… e dove? Nello stomaco, nella testa, nella bocca, nella gola, nel mignolo del piede…

Entra in contatto con le sensazioni che provi, inizia a familiarizzare con esse. Più le conosci e meno ne avrai paura quando sarà il momento di smettere.

OFF/ON – Un esercizio di consapevolezza per smettere di fumare

Un esercizio di consapevolezza che propongo ai miei clienti durante le prime sessioni – e che ti svelo in anteprima qui – è l’esercizio “da OFF a ON”.

Seguimi in questa metafora. È come se dentro chi fuma ci fosse “l’interruttore” della voglia di fumare. Ogni tot durante la giornata, questo interruttore viene schiacciato e la voglia di fumare passa da OFF a ON. Qualcosa si attiva.

Ecco, impara allora a riconoscere questo scatto, questa attivazione. Impara a cogliere sul nascere quel “click”.

un semplice esercizio per smettere di fumare in modo spontaneo e senza soffrire 2

Ti faccio un esempio concreto. Sei in casa, la sera, e dopo un’impegnativa giornata di lavoro ti concedi un bel film.

Inizia il film, ma dopo qualche minuto… click! Da OFF a ON. La voglia di fumare si è attivata.

Ecco, che cos’è successo? Certo, potresti anche dirmi che si tratta dell’effetto della nicotina. Se così fosse, ti invito a leggere questo articolo sull’astinenza dalla nicotina: vedrai che ciò che hai sempre creduto sul potere della nicotina, andrà… in fumo.

Dicevamo, sta iniziando il film e d’un tratto è arrivata la voglia di fumare. Che cosa è successo?

Tutto andava bene senza sigaretta, in quella situazione. Ma da un momento all’altro, hai sentito la mancanza di qualcosa. Devi accenderne una.

Da OFF a ON. Te lo chiedo di nuovo, cos’è successo?

Impara a riconoscere l’attivazione della voglia di fumare, diventa consapevole di ciò che si muove nel tuo corpo e nella tua mente. Quel senso di agitazione… quell’urgenza… quel vuoto… dove lo senti? Come si esprime? Cosa senti nel tuo corpo? Quali pensieri ci sono nella tua mente?

Dunque, te lo chiedo ancora una volta: che cos’è DAVVERO la voglia di fumare? Cosa succede dentro di te quando provi l’impulso ad accedere una sigaretta?

Osserva te stesso. Ascoltati. Presta attenzione.

Più diventi consapevole, più smettere sarà semplice e spontaneo.

Alla tua Libertà,

Giulio

P.S. Condividi questo articolo se credi possa essere utile ad altre persone!

Puoi prenotare una prima sessione gratuita – della durata di 1 ora – per toccare con mano come funzionano i miei Percorsi di Trasformazione. Clicca qui per contattarmi.

Condividi questo articolo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email